Wichtiger Hinweis:
Diese Website wird in älteren Versionen von Netscape ohne graphische Elemente dargestellt. Die Funktionalität der Website ist aber trotzdem gewährleistet. Wenn Sie diese Website regelmässig benutzen, empfehlen wir Ihnen, auf Ihrem Computer einen aktuellen Browser zu installieren.
Zurück zur Einstiegsseite Drucken
Gr÷ssere Schrift
 

Regesto

1. Art. 20a segg. LCSl; art. 8 cpv. 2 dell'ordinanza sull'indicazione dei prezzi, dell'11 dicembre 1978 (RS 942.211).
La norma secondo cui le merci esposte nelle vetrine devono essere munite d'indicazioni del prezzo agevolmente leggibili dall'esterno, apposte sulle merci stesse o in loro prossimitÓ (art. 8 cpv. 2 dell'ordinanza), non esorbita dalla competenza di disciplinare l'indicazione dei prezzi, attribuita al Consiglio federale dall'art. 20a cpv. 2 LCSl; anche con riferimento ai prodotti di lusso essa Ŕ idonea a salvaguardare la lealtÓ della concorrenza e a proteggere i consumatori, ed Ŕ pertanto conforme alla legge (consid. 2).
2. Art. 7 cpv. 2 dell'ordinanza sull'indicazione dei prezzi, dell'11 dicembre 1978.
Non sono ragioni di ordine tecnico ai sensi di questa disposizione:
- il carattere di lusso di un oggetto (consid. 3);
- la circostanza che le indicazioni del prezzo leggibili dall'esterno collocate sulle merci esposte faciliterebbero ai ladri la scelta degli oggetti pi¨ cari (consid. 3);
- la molteplicitÓ degli oggetti esposti (consid. 4);
- gli inconvenienti e le difficoltÓ pratiche risultanti dalle misure imposte dalle assicurazioni (consid. 4).
3. Non sussiste uno stato di necessitÓ (art. 34 CP) (consid. 5).
4. ParitÓ di trattamento per tutti i commercianti (consid. 6).

Inhalt

Ganzes Dokument:
Regeste: deutsch französisch italienisch

Referenzen

Artikel: art. 20a cpv. 2 LCSl, art. 34 CP

Navigation

Neue Suche