Wichtiger Hinweis:
Diese Website wird in älteren Versionen von Netscape ohne graphische Elemente dargestellt. Die Funktionalität der Website ist aber trotzdem gewährleistet. Wenn Sie diese Website regelmässig benutzen, empfehlen wir Ihnen, auf Ihrem Computer einen aktuellen Browser zu installieren.
Zurück zur Einstiegsseite Drucken
Gr÷ssere Schrift
 

Regesto

Art. 270a CO. Riduzione di pigione.
Le comunicazioni, le domande e la procedura concernenti adattamenti della locazione devono riferirsi ad un termine di disdetta preciso (consid. 4a).
Per giudicare una pretesa di modifica della pigione, occorre partire dal momento in cui, al pi¨ tardi, essa doveva essere manifestata alla controparte; devono essere prese in considerazione solo le modifiche delle basi di calcolo che erano accertate a quel momento e che esplicavano effetti al pi¨ tardi al momento del termine di disdetta (consid. 4b).
Se nell'ambito della procedura di riduzione di pigione subentrano nuovi motivi di riduzione, il conduttore pu˛ far valere le relative pretese nella procedura in corso, senza dover far capo ai disposti dell'art. 270a cpv. 2 CO che impone di rivolgersi dapprima al locatore (art. 270a cpv. 3 CO per analogia; consid. 4c).
Nell'ambito di decisioni concernenti la pigione ammissibile il Tribunale Ŕ vincolato alle domande delle parti (consid. 4d).

Inhalt

Ganzes Dokument:
Regeste: deutsch französisch italienisch

Referenzen

Artikel: Art. 270a CO, art. 270a cpv. 2 CO, art. 270a cpv. 3 CO

Navigation

Neue Suche