Wichtiger Hinweis:
Diese Website wird in älteren Versionen von Netscape ohne graphische Elemente dargestellt. Die Funktionalität der Website ist aber trotzdem gewährleistet. Wenn Sie diese Website regelmässig benutzen, empfehlen wir Ihnen, auf Ihrem Computer einen aktuellen Browser zu installieren.
Zurück zur Einstiegsseite Drucken
Grössere Schrift
 

Regesto a

Art. 10 cpv. 2 lett. c e art. 9 cpv. 1 e 2 LCSl; art. 18 e 136 LDI; diritto della Confederazione di promuovere causa per proteggere la buona reputazione della Svizzera all'estero; applicabilitŕ del diritto svizzero.
Il diritto della Confederazione di promuovere causa giusta l'art. 10 cpv. 2 lett. c LCSl e le disposizioni speciali della LCSl a cui rinvia l'art. 9 LCSl configurano, in presenza di una causa avviata dalla Confederazione, una "loi d'application immédiate" ai sensi dell'art. 18 LDIP, che dev'essere imperativamente applicata nell'interesse pubblico, indipendentemente da rinvii di diverso tenore contenuti nelle norme speciali della LDIP (consid. 5 e 6).

Regesto b

Art. 2 e 3 lett. b LCSl; obbligo di chiarezza in caso di comparsa sul mercato; formulari contrattuali ingannevoli.
Č sleale utilizzare - per l'iscrizione in una guida privata di alberghi - formulari contrattuali con i quali il destinatario viene tratto in inganno sul fatto che, apponendo la sua firma, egli non ottiene il diritto a una prestazione gratuita bensě si assume un impegno finanziario considerevole (consid. 9).

Inhalt

Ganzes Dokument:
Regeste: deutsch französisch italienisch

Referenzen

Artikel: art. 9 cpv. 1 e 2 LCSl, art. 18 e 136 LDI, art. 9 LCSl, art. 18 LDIP

Navigation

Neue Suche