Wichtiger Hinweis:
Diese Website wird in älteren Versionen von Netscape ohne graphische Elemente dargestellt. Die Funktionalität der Website ist aber trotzdem gewährleistet. Wenn Sie diese Website regelmässig benutzen, empfehlen wir Ihnen, auf Ihrem Computer einen aktuellen Browser zu installieren.
Zurück zur Einstiegsseite Drucken
Gr÷ssere Schrift
 

Regesto

Art. 103 LFus, art. 24 cpv. 3 e 3quater LAID; tasse di mutazione in caso di ristrutturazione.
L'art. 103 LFus Ŕ una norma federale d'applicazione diretta, che non necessita di nessuna concretizzazione da parte del diritto cantonale e alla quale il diritto cantonale non pu˛ derogare (consid. 4.2).
Solo il concetto di "ristrutturazione" deve essere utilizzato in materia di tasse di mutazione, ad esclusione delle altre condizioni stabilite dalla LAID, per permettere l'esonero dal pagamento delle imposte dirette (consid. 5.2).
La nozione di ristrutturazione ai sensi dell'art. 24 cpv. 3 LAID comprende la fusione, la scissione e la trasformazione, non invece il trasferimento di patrimonio, che Ŕ regolato dall'art. 24 cpv. 3quater LAID (consid. 6.1 e 7.3).
La restrizione del testo dell'art. 24 cpv. 3quater LAID a certe forme di societÓ (consid. 7.2) contravviene ad un obiettivo fondamentale della LFus, ovvero all'aumento della flessibilitÓ delle imprese nella scelta della loro forma giuridica (consid. 7.5).
La nozione di gruppo secondo l'art. 663e CO non impone l'applicazione dell'art. 24 cpv. 3quater LAID ai soli gruppi composti di societÓ di capitali o di societÓ cooperative (consid. 7.4). Un trasferimento di patrimonio che interviene tra due societÓ di un medesimo gruppo Ŕ parimenti esentato dal pagamento di tasse di mutazione quando la societÓ assuntrice Ŕ una fondazione di previdenza (consid. 7.5).

Inhalt

Ganzes Dokument:
Regeste: deutsch französisch italienisch

Referenzen

Artikel: Art. 103 LFus, art. 24 cpv. 3 LAID

Navigation

Neue Suche