Wichtiger Hinweis:
Diese Website wird in älteren Versionen von Netscape ohne graphische Elemente dargestellt. Die Funktionalität der Website ist aber trotzdem gewährleistet. Wenn Sie diese Website regelmässig benutzen, empfehlen wir Ihnen, auf Ihrem Computer einen aktuellen Browser zu installieren.
Zurück zur Einstiegsseite Drucken
Grössere Schrift
 
Bundesgericht
Tribunal fédéral
Tribunale federale
Tribunal federal
 
{T 0/2}
2C_1244/2012
 
Sentenza del 1° maggio 2013
II Corte di diritto pubblico
 
Composizione
Giudice federale Zünd, Presidente,
Cancelliere Savoldelli.
 
Partecipanti al procedimento
A.________,
rappresentato da B.________ SA,
ricorrente,
 
contro
 
Divisione delle contribuzioni del Cantone Ticino, viale S. Franscini 6, 6500 Bellinzona,
 
Amministrazione imposte del Cantone dei Grigioni, Steinbruchstrasse 18/20, 7001 Coira.
 
Oggetto
Assoggettamento all'imposta cantonale 2008 e 2009,
 
ricorso in materia di diritto pubblico contro la sentenza emanata il 12 novembre 2012 dalla Camera di diritto tributario del Tribunale d'appello del Cantone Ticino.
 
Fatti:
 
A.
Con decisione del 5 novembre 2010, l'Ufficio circondariale di tassazione competente ha comunicato ad A.________ di averlo iscritto nel registro dei contribuenti del Cantone Ticino e del Comune di X.________ per i periodi fiscali 2008 e 2009.
Il reclamo inoltrato contro detto atto č stato respinto il 22 marzo 2011 dall'Ufficio medesimo. Il ricorso interposto contro la decisione su reclamo č stato a sua volta respinto con giudizio del 12 novembre 2012 della Camera di diritto tributario del Cantone Ticino.
 
B.
Il 12 dicembre 2012 A.________ ha inoltrato dinanzi al Tribunale federale un ricorso in materia di diritto pubblico, con il quale chiede l'annullamento della sentenza del 12 novembre 2012 della Camera di diritto tributario e della precedente decisione su reclamo dell'Ufficio circondariale di tassazione.
 
Diritto:
 
1.
1.1 II Tribunale federale esamina d'ufficio e con piena cognizione la sua competenza (art. 29 cpv. 1 LTF) e l'ammissibilitŕ dei gravami che gli vengono sottoposti (DTF 136 I 42 consid. 1 pag. 43).
 
1.2 Giusta l'art. 42 cpv. 2 LTF, nei motivi del ricorso occorre spiegare in modo conciso perché l'atto impugnato viola il diritto; ciň significa che il ricorrente deve confrontarsi almeno brevemente con i considerandi della sentenza querelata (DTF 134 II 244 consid. 2.1 pag. 245 seg.). Quando la motivazione del ricorso inoltrato al Tribunale federale č identica a quella presentata davanti all'istanza inferiore, tale condizione non č rispettata (DTF 134 II 244 consid. 2.3 pag. 246 seg.).
 
2.
2.1 Nel caso in esame, il ricorso in materia di diritto pubblico interposto davanti al Tribunale federale si limita di fatto a riprendere l'impugnativa presentata davanti alla Camera di diritto tributario, adattandone in parte il testo; esso non fa inoltre alcun riferimento alle motivazioni del giudizio impugnato, riferendosi solo ed esclusivamente alle precedenti decisioni dell'Ufficio circondariale di tassazione.
 
2.2 Non rispondendo alle esigenze di motivazione previste dall'art. 42 cpv. 2 LTF, il ricorso dev'essere pertanto dichiarato inammissibile secondo la procedura semplificata (art. 108 LTF). Le spese seguono la soccombenza (art. 65 e 66 cpv. 1 LTF).
 
Per questi motivi, il Presidente pronuncia:
 
1.
Il ricorso č inammissibile.
 
2.
Le spese giudiziarie di fr. 1'000.-- sono poste a carico del ricorrente.
 
3.
Comunicazione alla rappresentante del ricorrente, alla Divisione delle contribuzioni e alla Camera di diritto tributario del Tribunale d'appello del Cantone Ticino, all'Amministrazione federale delle contribuzioni (Divisione principale imposta federale diretta, imposta preventiva, tasse di bollo), nonché all'Amministrazione imposte del Cantone dei Grigioni.
 
Losanna, 1° maggio 2013
 
In nome della II Corte di diritto pubblico
del Tribunale federale svizzero
 
Il Presidente: Zünd
 
Il Cancelliere: Savoldelli
 
 
 
 
Drucken nach oben