Wichtiger Hinweis:
Diese Website wird in älteren Versionen von Netscape ohne graphische Elemente dargestellt. Die Funktionalität der Website ist aber trotzdem gewährleistet. Wenn Sie diese Website regelmässig benutzen, empfehlen wir Ihnen, auf Ihrem Computer einen aktuellen Browser zu installieren.
Zurück zur Einstiegsseite Drucken
Grössere Schrift
 
Bundesgericht
Tribunal fédéral
Tribunale federale
Tribunal federal
 
{T 0/2}
4A_587/2011
 
Decreto del 10 ottobre 2011
I Corte di diritto civile
 
Composizione
Giudice Klett, Presidente,
Cancelliere Piatti.
 
Partecipanti al procedimento
A.________,
patrocinato dall'avv. Giacomo Talleri,
ricorrente,
 
contro
 
B.________ SA,
patrocinata dall'avv. Fabio Soldati,
opponente.
 
Oggetto
responsabilitŕ di un istituto bancario;
 
ricorso contro la sentenza emanata il 18 agosto 2011 dalla II Camera civile del Tribunale d'appello del
Cantone Ticino.
 
Considerando:
che con sentenza 18 agosto 2011 la II Camera civile del Tribunale di appello del Cantone Ticino ha respinto, in parziale accoglimento di un appello presentato dalla B.________ SA, la petizione inoltrata da A.________;
che quest'ultimo č insorto contro tale decisione con un ricorso in materia civile del 26 settembre 2011 al Tribunale federale;
che con scritto 4 ottobre 2011 il ricorrente ha dichiarato di ritirare il ricorso, chiedendo pure l'esonero dal pagamento di tasse e spese e l'annullamento del decreto 28 settembre 2011 con cui č stato invitato a fornire un anticipo per le spese presunte del processo;
che giusta l'art. 32 cpv. 1 LTF il presidente della Corte dirige il procedimento quale giudice dell'istruzione fino alla pronuncia della sentenza e che in virtů dell'art. 32 cpv. 2 LTF il giudice dell'istruzione decide quale giudice unico lo stralcio dal ruolo delle cause ritirate;
che con lo stralcio della causa il decreto del 28 settembre 2011 č divenuto caduco;
che in concreto non vengono addotti né sono ravvisabili motivi per prescindere dal prelievo delle spese giudiziarie;
che queste, comprendenti una tassa di giustizia ridotta (art. 65 cpv. 2 LTF), vanno quindi poste a carico del ricorrente (art. 66 cpv. 1 LTF);
 
per questi motivi, la Presidente decreta:
 
1.
La causa č stralciata dai ruoli a seguito del ritiro del ricorso.
 
2.
Le spese giudiziarie di fr. 300.-- sono poste a carico del ricorrente.
 
3.
Comunicazione ai patrocinatori delle parti e alla II Camera civile del Tribunale d'appello del Cantone Ticino.
 
Losanna, 10 ottobre 2011
 
In nome della I Corte di diritto civile
del Tribunale federale svizzero
 
La Presidente: Klett
 
Il Cancelliere: Piatti
 
 
 
 
Drucken nach oben