Avis important:
Les versions anciennes du navigateur Netscape affichent cette page sans éléments graphiques. La page conserve cependant sa fonctionnalité. Si vous utilisez fréquemment cette page, nous vous recommandons l'installation d'un navigateur plus récent.
Retour à la page d'accueil Imprimer
Ecriture agrandie
 

Regesto

Domanda di restituzione di diritti doganali. Modifica della classificazione tariffaria di merci da parte degli organi della Convenzione internazionale sul Sistema armonizzato di designazione e di codificazione delle merci, del 14 giugno 1983 (SA). Tariffa applicabile?
1. In concreto non si tratta di esaminare la questione "tecnica" della classificazione tariffaria di una merce, ai sensi dell'art. 100 lett. h OG, bensì di vagliare quali sono le disposizioni applicabili in caso di modifica delle basi legali nel corso della procedura di ricorso. Il ricorso di diritto amministrativo è pertanto ammissibile (consid. 1).
2. Gli organi previsti dalla Convenzione internazionale sul Sistema armonizzato possono emanare pareri di classificazione che per gli Stati membri regolano in modo imperativo la tariffa con la quale sono imposte determinate merci. Ne deriva che il quesito concernente la tariffa applicabile va risolto utilizzando le regole riguardanti le modifiche della legislazione e non quelle concernenti i cambiamenti di giurisprudenza (consid. 3 e 4).
3. La Direzione generale delle dogane ha escluso a giusto titolo l'effetto retroattivo della nuova classificazione tariffaria (consid. 5).

contenu

document entier:
résumé partiel: allemand français italien

navigation

Nouvelle recherche