Avis important:
Les versions anciennes du navigateur Netscape affichent cette page sans éléments graphiques. La page conserve cependant sa fonctionnalité. Si vous utilisez fréquemment cette page, nous vous recommandons l'installation d'un navigateur plus récent.
Retour à la page d'accueil Imprimer
Ecriture agrandie
 

Regesto a

Art. 3 cpv. 1 e 3 lett. a LAMal; art. 1 cpv. 2 lett. d OAMal; art. 13 n. 2 lett. b del regolamento n. 1408/71; Allegato VI Svizzera cifra 3 punto b del regolamento n. 1408/71, nella sua versione modificata dalla decisione n. 2/2003 del Comitato misto UE-Svizzera del 15 luglio 2003 recante modifica dell'allegato II (sicurezza sociale) dell'ALC: Obbligo assicurativo.
Se l'interessato non ha fatto uso del suo diritto d'opzione risultante dall'ALC, non si pone la questione del suo domicilio per stabilire l'obbligo assicurativo secondo la LAMal e di un'eventuale esenzione in virtù del diritto comunitario. (consid. 2)

Regesto b

Art. 97, 98 lett. b-h, art. 98a e 128 OG; art. 5 PA; art. 65, 65a, 66 e 66a LAMal: Rimedi giuridici contro una decisione di non entrata in materia emessa in seguito a una domanda di riduzione dei premi dell'assicurazione malattia.
L'ordinamento cantonale in materia di riduzione dei premi dell'assicurazione malattia, fondato sull'art. 65a LAMal, costituisce di principio diritto cantonale autonomo al pari di quello fondato sull'art. 65 LAMal. Pertanto, il ricorso di diritto amministrativo al Tribunale federale delle assicurazioni non è ammissibile contro un giudizio cantonale di ultima istanza reso in applicazione di una simile regolamentazione. (consid. 3 e 4)

contenu

document entier:
résumé partiel: allemand français italien

références

Article: Art. 3 cpv. 1 e 3 lett. a LAMal, art. 13 n. 2 lett. b del, art. 98a e 128 OG, art. 5 PA suite...

navigation

Nouvelle recherche