Avis important:
Les versions anciennes du navigateur Netscape affichent cette page sans éléments graphiques. La page conserve cependant sa fonctionnalité. Si vous utilisez fréquemment cette page, nous vous recommandons l'installation d'un navigateur plus récent.
Retour Ó la page d'accueil Imprimer
Ecriture agrandie
 

Regesto

Art. 11 e 25 LPAmb, art. 7 e allegato 6 OIF; presa in considerazione nella procedura della licenza edilizia di picchi di rumore intermittenti.
Condizioni di ammissibilitÓ (consid. 1).
Per valutare l'ammissibilitÓ del rumore prodotto da un impianto deve essere esaminato in base alle circostanze del singolo caso se occorre fondarsi sulla durata di funzionamento effettiva della fonte di rumore stessa o sull'esercizio complessivo. Una conversione del rumore, detta anche "diluizione del rumore", entra in considerazione in particolare per gli impianti per il traffico. Agli stessi non sono paragonabili i picchi di rumore dei macchinari. Se il rumore prodotto durante il periodo di funzionamento effettivo supera il valore di pianificazione e addirittura il valore limite d'immissione, la licenza edilizia non pu˛ di principio essere rilasciata (consid. 2-4).
Un'eccezione Ŕ ammissibile solo se i picchi di rumore siano di durata e frequenza limitate (consid. 5).

contenu

document entier:
résumé partiel: allemand français italien

références

Article: Art. 11 e 25 LPAmb, art. 7 e allegato 6 OIF

navigation

Nouvelle recherche