Avis important:
Les versions anciennes du navigateur Netscape affichent cette page sans éléments graphiques. La page conserve cependant sa fonctionnalité. Si vous utilisez fréquemment cette page, nous vous recommandons l'installation d'un navigateur plus récent.
Retour à la page d'accueil Imprimer
Ecriture agrandie
 

Regesto

Art. 6 LL; art. 26 OLL 3; art. 29 cpv. 1 Cost.; art. 6 n. 1 CEDU; impiego di un programma spia per la sorveglianza dell'attività informatica di un funzionario; utilizzazione di prove acquisite illecitamente e ponderazione degli interessi; destituzione.
L'impiego clandestino di un programma spia per verificare il sospetto che un funzionario abusi degli strumenti informatici messigli a disposizione per scopi estranei ai suoi doveri di servizio è vietato (art. 26 cpv. 1 OLL 3) o quantomeno sproporzionato (art. 26 cpv. 2 OLL 3; consid. 5.5-5.5.4). Ponderazione tra l'interesse pubblico alla ricerca della verità e quello privato del funzionario alla tutela della propria personalità (consid. 6). Accertata l'inutilizzabilità del mezzo di prova acquisito illecitamente, cade il fondamento stesso della destituzione (consid. 7).

contenu

document entier:
résumé partiel: allemand français italien

références

Article: Art. 6 LL, art. 26 OLL 3, art. 29 cpv. 1 Cost., art. 6 n. 1 CEDU suite...

navigation

Nouvelle recherche