Wichtiger Hinweis:
Diese Website wird in älteren Versionen von Netscape ohne graphische Elemente dargestellt. Die Funktionalität der Website ist aber trotzdem gewährleistet. Wenn Sie diese Website regelmässig benutzen, empfehlen wir Ihnen, auf Ihrem Computer einen aktuellen Browser zu installieren.
Zurück zur Einstiegsseite Drucken
Gr÷ssere Schrift
 

Regesto

Art. 14 cpv. 1 lett. d, art. 16 e 177 LAgr; art. 2 dell'ordinanza DOP/IGP; denominazioni di origine e denominazioni tradizionali; sorte della designazione "Raclette".
Delimitazione dell'oggetto del litigio (consid. 6.1 e 6.5). Regolamentazione applicabile in materia di denominazioni di origine e di indicazioni geografiche (consid. 6.2 e 6.3). Nozione di denominazione tradizionale e condizioni richieste per la sua registrazione (consid. 6.4). Una denominazione Ŕ tradizionale solo se il suo uso Ŕ comprovato, se non da lunga data, almeno giÓ da un certo tempo (consid. 7.1-7.3).
La designazione "Raclette" non ha valore di denominazione tradizionale, in quanto l'accezione del termine per designare in maniera ellittica del formaggio per raclette Ŕ relativamente recente e poco corrente e non rinvia specificatamente ad un prodotto di origine vallesana, ma ad un formaggio per raclette, indipendentemente dalla sua provenienza (consid. 8.1-8.3).
Dal momento che la denominazione controversa non Ŕ tradizionale, il problema della sua degenerazione non si pone ed i sondaggi d'opinione realizzati non sono determinanti per l'esito della vertenza; i loro risultati vanno in ogni caso presi con riserva e sono inadatti a stabilire l'esistenza di una denominazione tradizionale (consid. 9).

Inhalt

Ganzes Dokument
Regeste: deutsch französisch italienisch

Referenzen

Artikel: art. 16 e 177 LAgr