Wichtiger Hinweis:
Diese Website wird in älteren Versionen von Netscape ohne graphische Elemente dargestellt. Die Funktionalität der Website ist aber trotzdem gewährleistet. Wenn Sie diese Website regelmässig benutzen, empfehlen wir Ihnen, auf Ihrem Computer einen aktuellen Browser zu installieren.
Zurück zur Einstiegsseite Drucken
Gr÷ssere Schrift
 

Regesto

Art. 270 cpv. 1 PP, art. 173 segg. CP. Legittimazione del danneggiato a proporre ricorso per cassazione federale in materia di reati contro l'onore.
Chi pretende essere leso nel suo onore Ŕ legittimato a presentare ricorso per cassazione al Tribunale federale contro una decisione assolutoria anche se, nell'ambito del procedimento penale, non ha fatto valere pretese civili di risarcimento del danno, di riparazione morale o concernenti, rispettivamente, l'accertamento o la cessazione della lesione della personalitÓ (precisazione della giurisprudenza). Egli pu˛ pure censurare la rinuncia da parte dell'autoritÓ ad una constatazione ai sensi dell'art. 173 cpv. 5 CP (consid. 1c).
Art. 173 CP. "Braune Mariette"; prova della veritÓ nel caso di un'espressione consistente, da un lato, nell'allegazione di un fatto e, dall'altro, in un giudizio di valore.
Portata dell'espressione "braune Mariette" nella fattispecie (consid. 2a).
Prova della veritÓ: essa Ŕ apportata allorchÚ l'allegazione di fatto contenuta nell'espressione (in concreto: i dubbi concernenti l'esistenza delle camere a gas all'epoca del terzo Reich) Ŕ veritiera e, di conseguenza, il giudizio di valore Ŕ oggettivamente giustificabile (consid. 2a/bb).

Inhalt

Ganzes Dokument
Regeste: deutsch französisch italienisch

Referenzen

Artikel: Art. 270 cpv. 1 PP, art. 173 cpv. 5 CP, Art. 173 CP