Wichtiger Hinweis:
Diese Website wird in älteren Versionen von Netscape ohne graphische Elemente dargestellt. Die Funktionalität der Website ist aber trotzdem gewährleistet. Wenn Sie diese Website regelmässig benutzen, empfehlen wir Ihnen, auf Ihrem Computer einen aktuellen Browser zu installieren.
Zurück zur Einstiegsseite Drucken
Gr÷ssere Schrift
 

Regesto

AmmissibilitÓ e portata giuridica d'un diritto di superficie di secondo grado.
1. Un diritto di superficie intavolato nel registro fondiario come diritto per sŔ stante e permanente pu˛ essere a sua volta gravato da una servit¨ della stessa natura (detta diritto di superficie di secondo grado) per la quale pu˛ essere aperto un foglio del libro mastro (art. 655 e 943 combinati con gli art. 779 e segg. CC).
L'iscrizione di un diritto di superficie di secondo grado deve essere rifiutata quando appare subito che rapporti giuridici non chiari potrebbero in tal modo essere creati? Questione lasciata aperta (consid. 1 e 2).
2. AmmissibilitÓ di un diritto di superficie che grava tutta la superficie del fondo e d'un diritto di superficie di secondo grado avente la stessa estensione e la stessa durata. Confutazione dell'obiezione secondo cui si tratterebbe praticamente di un completo trasferimento del primo diritto di superficie. I due diritti non sono dello stesso grado e il titolare del primo conserva certe facoltÓ: diritto di riversione (art. 779 f-h CC); diritto di prelazione legale (art. 682 cpv. 2 CC) (consid. 3 e 4).
3. Quale importante interesse pu˛ servire la costituzione di un diritto di superficie di secondo grado? (consid. 5).
4. La costituzione di un simile diritto non rappresenta un caso di prelazione per il proprietario del fondo. Conseguenze di un abuso di diritto, ossia d'un atto commesso per eludere la legge (negato nella fattispecie) (consid. 6).

Inhalt

Ganzes Dokument
Regeste: deutsch französisch italienisch

Referenzen

Artikel: art. 682 cpv. 2 CC