Wichtiger Hinweis:
Diese Website wird in älteren Versionen von Netscape ohne graphische Elemente dargestellt. Die Funktionalität der Website ist aber trotzdem gewährleistet. Wenn Sie diese Website regelmässig benutzen, empfehlen wir Ihnen, auf Ihrem Computer einen aktuellen Browser zu installieren.
Zurück zur Einstiegsseite Drucken
Gr÷ssere Schrift
 

Regesto

Art. 75b Cost.; limitazione delle abitazioni secondarie; espropriazione materiale.
Una domanda di indennizzo per espropriazione materiale fondata sul divieto di costruire un'abitazione secondaria, adottato in applicazione dell'art. 75b Cost., dev'essere inoltrata alla collettivitÓ che ha ordinato la restrizione della proprietÓ (rifiuto della licenza edilizia) e non alla Confederazione (consid. 1.2).
La limitazione delle abitazioni secondarie ridefinisce il contenuto della proprietÓ (consid. 3.2). Quando al contenuto della proprietÓ Ŕ data una nuova definizione, un indennizzo per espropriazione materiale Ŕ di principio escluso (consid. 3.3). Una nuova definizione del diritto di proprietÓ pu˛ eccezionalmente comportare gli stessi effetti di un'espropriazione quando istituisce crasse disuguaglianze e quando implica conseguenze troppo rigide per determinati proprietari (consid. 3.3). In materia di limitazione delle abitazioni secondarie, le conseguenze derivanti dall'entrata in vigore - e dall'applicazione immediata - dell'art. 75b Cost. sono state attenuate dall'adozione di un regime transitorio (consid. 3.4). Diritto a un'indennitÓ per espropriazione negato nella fattispecie (consid. 3.4).

Inhalt

Ganzes Dokument
Regeste: deutsch französisch italienisch

Referenzen

Artikel: Art. 75b Cost.