Wichtiger Hinweis:
Diese Website wird in älteren Versionen von Netscape ohne graphische Elemente dargestellt. Die Funktionalität der Website ist aber trotzdem gewährleistet. Wenn Sie diese Website regelmässig benutzen, empfehlen wir Ihnen, auf Ihrem Computer einen aktuellen Browser zu installieren.
Zurück zur Einstiegsseite Drucken
Gr÷ssere Schrift
 

Regesto

Artt. 43, 84a, 89 cpv. 1 e art. 103 LTF; art. 6 CEDU; art. 26 CDI-USA 96; assistenza amministrativa internazionale in materia fiscale con gli Stati Uniti d'America.
Principi procedurali:
Diritto applicabile e presenza di una questione di diritto d'importanza fondamentale (consid. 1). Legittimazione a ricorrere del titolare del conto cosý come del suo avente diritto economico (consid. 2). Non viene conferito automaticamente effetto sospensivo al ricorso (consid. 4). Nessuna possibilitÓ di completare ulteriormente l'allegato ricorsuale (consid. 5). Le garanzie procedurali penali non si applicano alla procedura di assistenza amministrativa in materia fiscale (consid. 6). Un giudizio che rifiuta l'assistenza amministrativa ha solo un'autoritÓ di cosa giudicata limitata e non impedisce allo Stato estero di presentare una nuova domanda migliorata nella stessa causa (consid. 8). Non entrata in materia su ricorsi esperiti per difendere interessi di terzi (consid. 11). I procedimenti relativi all'assistenza amministrativa internazionale in materia fiscale sono delle contestazioni pecuniarie (consid. 12).
Richieste raggruppate:
Una richiesta di assistenza amministrativa fondata sulla CDI-USA 96 che non indica i cognomi dei contribuenti interessati Ŕ, di principio, ammissibile nella misura in cui la descrizione dello stato di fatto determinante Ŕ sufficiente per fondare un sospetto di frode e di delitti analoghi e permettere d'identificare le persone ricercate (consid. 7.2). Il detentore d'informazione la cui identitÓ non Ŕ menzionata deve potere essere identificato dallo Stato richiesto utilizzando mezzi ragionevoli (consid. 7.3).
Frode fiscale e delitti analoghi:
L'imposta alla fonte percepita dagli Stati Uniti d'America sugli interessi e sui dividendi di titoli americani rientra nel campo di applicazione della CDI-USA 96 (consid. 9.2). Nozione di frode e di delitti analoghi ai sensi dell'art. 26 CDI-USA 96 (consid. 9.3-9.5). Il modo di procedere dei contribuenti descritto dall'IRS adempie le esigenze della truffa in materia di contributi e di frode fiscale; il suo scopo non era unicamente di sottrarre l'imposta dovuta dagli aventi economicamente diritto delle societÓ interessate, ma anche di raggirare il meccanismo di controllo instaurato dall'IRS per garantire il pagamento di questa imposta (consid. 9.7 e 9.8); il formulario utilizzato a tal fine Ŕ un documento (consid. 9.9).

Inhalt

Ganzes Dokument
Regeste: deutsch französisch italienisch

Referenzen

Artikel: art. 103 LTF, art. 6 CEDU