Wichtiger Hinweis:
Diese Website wird in älteren Versionen von Netscape ohne graphische Elemente dargestellt. Die Funktionalität der Website ist aber trotzdem gewährleistet. Wenn Sie diese Website regelmässig benutzen, empfehlen wir Ihnen, auf Ihrem Computer einen aktuellen Browser zu installieren.
Zurück zur Einstiegsseite Drucken
Gr÷ssere Schrift
 

Regesto

Art. 7 e 10 Cost.; art. 3 CEDU; art. 3 cpv. 1, art. 235 cpv. 1 e 5 e art. 381 cpv. 1 CPP; condizioni di detenzione nel carcere di Champ-Dollon; legittimazione a ricorrere del pubblico ministero.
Legittimazione a ricorrere del pubblico ministero contro una decisione constatante l'illiceitÓ delle condizioni di carcerazione di un detenuto e determinazione della via di ricorso, in concreto del reclamo e non dell'appello (consid. 2).
Esigenze convenzionali, costituzionali, legislative federali e cantonali in materia di condizioni di carcerazione (consid. 3.1 e 3.2); giurisprudenza del Tribunale federale e della Corte europea dei diritti dell'uomo (consid. 3.3 e 3.4); dottrina (consid. 3.5).
Descrizione delle condizioni di detenzione nel carcere di Champ-Dollon, che presenta da diversi anni una situazione grave e cronica di sovraffollamento (consid. 3.6.1); l'occupazione da parte di sei detenuti di una cella di 23 m2 di superficie lorda prevista per tre detenuti, pu˛ costituire una violazione del principio della dignitÓ umana se si estende su un periodo prossimo a tre mesi consecutivi e se Ŕ accompagnata da altre manchevolezze, come il confinamento nella cella 23 ore su 24; Ŕ per contro diverso il caso in cui una cella di 12 m2 di superficie lorda Ŕ occupata da tre detenuti; accoglimento parziale del ricorso e accertamento dell'illiceitÓ delle condizioni di carcerazione del ricorrente durante 157 giorni consecutivi (consid. 3.6.3).

Inhalt

Ganzes Dokument
Regeste: deutsch französisch italienisch

Referenzen

Artikel: Art. 7 e 10 Cost., art. 3 CEDU, art. 381 cpv. 1 CPP