Wichtiger Hinweis:
Diese Website wird in älteren Versionen von Netscape ohne graphische Elemente dargestellt. Die Funktionalität der Website ist aber trotzdem gewährleistet. Wenn Sie diese Website regelmässig benutzen, empfehlen wir Ihnen, auf Ihrem Computer einen aktuellen Browser zu installieren.
Zurück zur Einstiegsseite Drucken
Gr÷ssere Schrift
 

Regesto

Trattato di estradizione tra la Svizzera e la Germania. Convenzione internazionale sullo statuto dei rifugiati.
1. Non si pu˛ dedurre dalla convenzione internazionale sullo statuto dei rifugiati che questi ultimi, dal punto di vista dell'estradizione, si trovano nella situazione di un cittadino svizzero e sfuggono pertanto a questa misura. Si pu˛ rifiutare l'estradizione sulla base dell'art. 33 cpv. 1 della convenzione, in considerazione dell'ordine pubblico svizzero o per mancanza di reciprocitÓ? (consid. 1).
2. Estradizione in vista di un procedimento penale per:
a) estorsione; nozione di arricchimento indebito e del delitto politico congiunto (consid. 2a);
b) ricettazione; essa costituisce un atto di partecipazione ai sensi dell'art. 1 cpv. 1 del trattato germano-svizzero di estradizione e pu˛ pertanto dar luogo all'estradizione nella misura in cui si riferisce ad uno dei reati menzionati ai num. 1-23 (consid. 2b).

Inhalt

Ganzes Dokument
Regeste: deutsch französisch italienisch

Referenzen

Artikel: art. 1 cpv. 1 del