Wichtiger Hinweis:
Diese Website wird in älteren Versionen von Netscape ohne graphische Elemente dargestellt. Die Funktionalität der Website ist aber trotzdem gewährleistet. Wenn Sie diese Website regelmässig benutzen, empfehlen wir Ihnen, auf Ihrem Computer einen aktuellen Browser zu installieren.
Zurück zur Einstiegsseite Drucken
Gr÷ssere Schrift
 

Regesto

Retribuzione del commissario del concordato.
1. Rimborso delle spese necessarie (art. 11 cpv. 1 Tar. LEF): non Ŕ lecito aggiungere alle tasse per le conversazioni telefoniche dei supplementi per la tassa d'abbonamento (consid. 2).
2. La tassa prevista per gli atti prescritti o resi necessari dalle circostanze (art. 7 Tar. LEF) copre anche i lavori di redazione, di copiatura e di spedizione degli stessi (consid. 4).
3. Quali operazioni entrano in linea di conto nella fissazione della retribuzione globale secondo l'art. 67 Tar. LEF? (consid. 6, in particolare cpv. 3 e segg.; precisazioni apportate alla giurisprudenza). Collaborazione alla redazione del modulo con cui vengono sollecitate le adesioni dei creditori; policopiatura di questo modulo (consid. 3). Assunzione di un impiegato in qualitÓ di segretario (consid. 5). Fino a che punto il commissario deve sforzarsi per far riuscire il progetto di concordato? (consid. 6 cpv. 5).
4. Per le operazioni fatte durante la moratoria, ma che non hanno nulla a che fare con la missione ufficiale del commissario, o che sono inutili, quest'ultimo non pu˛ esigere alcuna retribuzione nŔ in virt¨ della sua funzione ufficiale nŔ in virt¨ di un mandato privato (consid. 6 cpv. 4).