Wichtiger Hinweis:
Diese Website wird in älteren Versionen von Netscape ohne graphische Elemente dargestellt. Die Funktionalität der Website ist aber trotzdem gewährleistet. Wenn Sie diese Website regelmässig benutzen, empfehlen wir Ihnen, auf Ihrem Computer einen aktuellen Browser zu installieren.
Zurück zur Einstiegsseite Drucken
Gr÷ssere Schrift
 

Regesto

Art. 8 cpv. 2, art. 9, 11 cpv. 1, art. 13 cpv. 1, art. 29a, 30 nonchÚ 41 cpv. 1 lett. f e g Cost.; art. 8 e 13 CEDU; art. 100 cpv. 1 lett. b cifra 3 e art. 86 cpv. 1 OG; mancato rinnovo del permesso di dimora.
In che misura Ŕ possibile dedurre dalle garanzie fondamentali sancite dalla Costituzione federale del 18 aprile 1999 un diritto al rilascio di un permesso di dimora, suscettibile di aprire la via del ricorso di diritto amministrativo al Tribunale federale? E segnatamente:
- dal diritto al rispetto della vita privata e familiare giusta l'art. 8 CEDU e, rispettivamente, giusta l'art. 13 cpv. 1 Cost.: nessuna modifica della giurisprudenza (consid. 2b, 2c e 7);
- dal principio della buona fede (art. 9 Cost.): a determinate condizioni (consid. 3);
- dal divieto d'arbitrio di cui all'art. 9 Cost.: nessun diritto (consid. 4);
- dal diritto fondamentale alla protezione dei fanciulli e degli adolescenti previsto dall'art. 11 cpv. 1 Cost.? Portata di questa norma (consid. 5).
Concetto di discriminazione diretta e indiretta secondo l'art. 8 cpv. 2 Cost.: il mancato rinnovo del permesso di dimora di uno straniero divenuto invalido non dÓ luogo ad una discriminazione (consid. 6).
Esaurimento delle istanze nell'ambito della procedura del ricorso di diritto pubblico, allorquando le possibilitÓ d'impugnativa a livello cantonale dipendono dall'esistenza di un diritto (consid. 8b e 8e).
Gli art. 13 CEDU e 30 Cost. non sanciscono nessun diritto generale ad un controllo giudiziario delle decisioni (consid. 8d/bb).

Inhalt

Ganzes Dokument
Regeste: deutsch französisch italienisch

Referenzen

Artikel: art. 8 e 13 CEDU, art. 9 Cost., art. 86 cpv. 1 OG, art. 8 CEDU mehr...