Wichtiger Hinweis:
Diese Website wird in älteren Versionen von Netscape ohne graphische Elemente dargestellt. Die Funktionalität der Website ist aber trotzdem gewährleistet. Wenn Sie diese Website regelmässig benutzen, empfehlen wir Ihnen, auf Ihrem Computer einen aktuellen Browser zu installieren.
Zurück zur Einstiegsseite Drucken
Gr÷ssere Schrift
 

Regesto

Art. 36 cpv. 2 LAINF e art. 36 cpv. 3 prima frase OAINF: IndennitÓ per menomazione dell'integritÓ: Concorso di diverse cause di sinistri.
- L'art. 36 cpv. 3 prima frase OAINF non disciplina di principio che il concorso di menomazioni dell'integritÓ come tali assicurate dalla LAINF (consid. 2).
- L'art. 36 cpv. 2 LAINF presuppone che l'infortunio e l'evento non assicurato abbiano congiuntamente provocato una menomazione; la giurisprudenza relativa all'art. 91 LAMI Ŕ valida anche nell'ambito dell'art. 36 cpv. 2 LAINF (consid. 2).
- L'art. 36 cpv. 2 seconda frase LAINF non Ŕ applicabile all'indennitÓ per menomazione dell'integritÓ (consid. 2).
Art. 145 OAINF: Diritto transitorio e malattie professionali. L'art. 145 OAINF persegue il solo scopo di dichiarare applicabile, dal 1o gennaio 1984, la nuova lista (allargata) dell'allegato I all'OAINF agli assicurati affetti di un danno sino allora non riconosciuto quale malattia professionale. Se detti assicurati dispongono di un diritto a prestazioni Ŕ di contro giudicato secondo le disposizioni legali determinanti, cui appartiene anche la norma transitoria dell'art. 118 LAINF (consid. 3).

Inhalt

Ganzes Dokument
Regeste: deutsch französisch italienisch

Referenzen

Artikel: Art. 36 cpv. 2 LAINF, Art. 145 OAINF, art. 91 LAMI, art. 118 LAINF