Wichtiger Hinweis:
Diese Website wird in älteren Versionen von Netscape ohne graphische Elemente dargestellt. Die Funktionalität der Website ist aber trotzdem gewährleistet. Wenn Sie diese Website regelmässig benutzen, empfehlen wir Ihnen, auf Ihrem Computer einen aktuellen Browser zu installieren.
Zurück zur Einstiegsseite Drucken
Gr÷ssere Schrift
 

Regesto

Art. 63, 68 num. 1, 251 num. 1 e 3, 254 cpv. 1, 340 num. 1 cpv. 4 e 5 CP; art. 18 cpv. 1 lett. b e c, 19 cpv. 2 DCF del 28 marzo 1949 concernente il materiale da guerra.
1. Competenza della Corte penale federale. Concorso di disposizioni penali. Falsa attestazione in un documento. Caso particolarmente lieve di falsitÓ in documenti? Soppressione di documenti commessa dall'autore per ostacolare un'azione penale promossa contro di lui. Coautore (consid. 1).
2. Esportazione vietata di materiale da guerra da parte di una fabbrica d'armi: responsabilitÓ penale
- del direttore del dipartimento della vendita d'armi (consid. II/1),
- dei collaboratori che hanno svolto un'attivitÓ decisiva nella preparazione o nell'esecuzione delle forniture (consid. II/2 e 3),
- del titolare della ditta che ha coscientemente tollerato le forniture (consid. II/4).
3. Misura della pena: motivi generali e speciali (consid. III).