Wichtiger Hinweis:
Diese Website wird in älteren Versionen von Netscape ohne graphische Elemente dargestellt. Die Funktionalität der Website ist aber trotzdem gewährleistet. Wenn Sie diese Website regelmässig benutzen, empfehlen wir Ihnen, auf Ihrem Computer einen aktuellen Browser zu installieren.
Zurück zur Einstiegsseite Drucken
Gr÷ssere Schrift
 

Regesto

Acquisto di fondi da parte di persone all'estero; effetti dell'assoggettamento alla disciplina autorizzativa.
1. Art. 6 cpv. 3, art. 20 cpv. 1 e 2 DAFE.
Il collocamento di capitali non costituisce, tranne nei casi enumerati tassativamente nell'art. 6 cpv. 3 DAFE, un interesse legittimo all'acquisto di un fondo. La nullitÓ di un siffatto acquisto va rilevata d'ufficio (consid. 6 a).
2. Art. 52 cpv. 3 CC.
Una societÓ il cui scopo sia illecito o immorale acquista, malgrado il testo dell'art. 52 cpv. 3 CC, la personalitÓ giuridica mediante la sua iscrizione nel registro di commercio, in virt¨ della teoria detta della sanatoria. Tale societÓ deve nondimeno essere sciolta e il prodotto della sua liquidazione va attribuito a un ente pubblico, conformemente all'art. 57 cpv. 3 CC che ha effetto confiscatorio (consid. 6, conferma della giurisprudenza).
3. Azioni concernenti il fondo e azioni concernenti la societÓ.
Le azioni concernenti il fondo (azione di rettifica o di cancellazione di un'iscrizione nel registro fondiario effettuata indebitamente, azione di ripristino dello stato di diritto anteriore) vanno promosse dinnanzi al giudice civile del luogo in cui Ŕ situato il fondo, mentre l'azione diretta allo scioglimento di una societÓ dev'essere promossa dinnanzi al giudice civile del luogo in cui la societÓ ha la propria sede dall'autoritÓ competente di detto luogo (consid. 6 b, c).

Inhalt

Ganzes Dokument
Regeste: deutsch französisch italienisch

Referenzen

Artikel: Art. 52 cpv. 3 CC, art. 20 cpv. 1 e 2 DAFE, art. 6 cpv. 3 DAFE, art. 57 cpv. 3 CC