Wichtiger Hinweis:
Diese Website wird in älteren Versionen von Netscape ohne graphische Elemente dargestellt. Die Funktionalität der Website ist aber trotzdem gewährleistet. Wenn Sie diese Website regelmässig benutzen, empfehlen wir Ihnen, auf Ihrem Computer einen aktuellen Browser zu installieren.
Zurück zur Einstiegsseite Drucken
Gr÷ssere Schrift
 

Regesto

Diritto della societÓ anonima. Teoria della dissociazione; diritto di voto dell'azionista iscritto nel libro delle azioni.
1. La dissociazione dei diritti degli azionisti ha nella societÓ anonima per effetto di separare il potere dal rischio. Nessuna delle teorie elaborate dalla dottrina Ŕ in grado di eliminare in modo convincente questa conseguenza, di per sÚ insoddisfacente. Sotto l'aspetto del diritto delle societÓ non si pu˛ giustificare l'esclusione dal diritto di voto nell'assemblea generale di colui che Ŕ azionista soltanto perchÚ iscritto nel libro delle azioni (consid. 5).
2. Nella fattispecie, l'azionista iscritto nel libro delle azioni non si Ŕ espressamente impegnato per contratto a non esercitare pi¨ in futuro il suo diritto di voto; tale obbligo non risulta neppure dalle operazioni che hanno dato luogo all'acquisto delle azioni (consid. 6).
3. Questa esclusione dal diritto di voto non sussiste nemmeno laddove si tratti di deliberazioni per le quali la legge non ammette il diritto di voto privilegiato od esige una maggioranza qualificata (consid. 7).