Wichtiger Hinweis:
Diese Website wird in älteren Versionen von Netscape ohne graphische Elemente dargestellt. Die Funktionalität der Website ist aber trotzdem gewährleistet. Wenn Sie diese Website regelmässig benutzen, empfehlen wir Ihnen, auf Ihrem Computer einen aktuellen Browser zu installieren.
Zurück zur Einstiegsseite Drucken
Gr÷ssere Schrift
 

Regesto

Rischio di confusione fra marche.
1. In una causa fondata sulla LMF e sulla LCS, il ricorso per riforma Ŕ ammissibile in applicazione delle due leggi senza riguardo al valore litigioso (consid. 1).
2. In materia di marche, il giudice deve limitarsi a statuire sui diritti delle parti; i diritti dei terzi restano riservati (consid. 1).
3. Pu˛ essere creata confusione a'sensi dell'art. 6 LMF anche utilizzando un solo elemento della marca depositata, purchŔ si tratti di un elemento caratteristico che concorra a rendere inconfondibile l'impressione di assieme (consid. 2a).
4. Le lettere VAC non provocano un immediato riferimento a vacuo o spazio vuoto; possono quindi essere utilizzate per designare il prodotto alimentare di una ditta, presentato in un imballaggio vuoto d'aria; in tal senso il segno Ŕ comunque rimasto individuale (consid. 2b e c).
5. Rischio di confusione, a'sensi dell'art. 1 cpv. 2 lett. d LCS, fra due etichette portanti il segno VAC (consid. 3).
6. Gli accertamenti e i divieti in applicazione della LMF e della LCS devono essere espressi in termini precisi. Non si pu˛ pretendere che il convenuto debba procedere ad un atto di apprezzamento per fissare i limiti del divieto giudiziale (consid. 4).

Inhalt

Ganzes Dokument
Regeste: deutsch französisch italienisch

Referenzen

Artikel: art. 6 LMF