Wichtiger Hinweis:
Diese Website wird in älteren Versionen von Netscape ohne graphische Elemente dargestellt. Die Funktionalität der Website ist aber trotzdem gewährleistet. Wenn Sie diese Website regelmässig benutzen, empfehlen wir Ihnen, auf Ihrem Computer einen aktuellen Browser zu installieren.
Zurück zur Einstiegsseite Drucken
Gr÷ssere Schrift
 

Regesto

LibertÓ personale; esecuzione delle pene e detenzione preventiva.
1. Legittimazione per impugnare un atto normativo di portata generale (nella fattispecie: un'ordinanza cantonale sulle carceri distrettuali) (consid. I).
2. Presupposti di carattere generale che devono adempiere le limitazioni della libertÓ personale (consid. II).
3. Detenzione preventiva ed esecuzione delle pene quali rapporti di diritto particolari; base legale delle restrizioni della libertÓ personale che ne discendono (consid. III).
4. GeneralitÓ sullo scopo ed i limiti delle misure restrittive della libertÓ in caso di detenzione preventiva e di esecuzione di una pena. Potere cognitivo del Tribunale federale (consid. IV).
5. Esame della costituzionalitÓ di diverse disposizioni dell'ordinanza impugnata (consid. V, nn. 1-20):
- possibilitÓ di conservare in cella propri effetti personali (n. 1),
- spegnimento delle luci (n. 2),
- lavoro di propria elezione o lavoro assegnato (nn. 3 e 20),
- peculio (n. 4),
- occupazioni nel tempo libero (n. 5),
- vitto a proprie spese (n. 6),
- regali da parte di terzi (n. 7),
- aria (n. 8),
- utilizzazione della biblioteca (n. 9),
- giornali, riviste, libri di studio (nn. 10 e 18),
- ascolto radiofonico (n. 11),
- visite (n. 12),
- corrispondenza (n. 13),
- sanzioni disciplinari (nn. 14-16),
- isolamento in cella delle persone in detenzione preventiva (n. 17),
- isolamento in cella all'inizio dell'esecuzione della pena (n. 18).