Avis important:
Les versions anciennes du navigateur Netscape affichent cette page sans éléments graphiques. La page conserve cependant sa fonctionnalité. Si vous utilisez fréquemment cette page, nous vous recommandons l'installation d'un navigateur plus récent.
Retour la page d'accueil Imprimer
Ecriture agrandie
 

Regesto a

Art. 18 LAMal; art. 19 e 22 OAMal; Istituzione comune LAMal.
L'Istituzione comune LAMal, che nell'ambito dell'assistenza internazionale tendente a facilitare l'accesso alle cure e alle prestazioni in natura svolge compiti di assistenza reciproca al luogo di residenza o di dimora degli assicurati, dispone della medesima competenza decisionale degli assicuratori malattie autorizzati nelle corrispondenti procedure nei confronti dei richiedenti delle prestazioni (consid. 1.2.2).

Regesto b

Art. 23-30 del Regolamento (CE) n. 883/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio del 29 aprile 2004 relativo al coordinamento dei sistemi di sicurezza sociale; art. 3 cpv. 1 e 2 LAMal; art. 1 cpv. 1, art. 2 cpv. 1 lett. e ed art. 36 cpv. 2 OAMal; assistenza internazionale tendente a facilitare l'accesso alle cure e alle prestazioni in natura di un beneficiario di una rendita di vecchiaia di uno Stato membro dell'UE residente in Svizzera.
Nel contesto dell'assistenza internazionale tendente a facilitare l'accesso alle cure e alle prestazioni in natura, quest'ultime sono fornite in Svizzera quale Stato di residenza ad opera dell'Istituzione comune LAMal conformemente alla legislazione svizzera come se la persona interessata - nel caso in rassegna una cittadina olandese titolare di una rendita di vecchiaia - fosse assicurata in Svizzera; si tratta di un'applicazione puntuale del sistema svizzero di prestazioni (la cosiddetta finzione di essere assicurato [integrazione puntuale mediante la finzione dello statuto di membro]; consid. 9). L'art. 36 cpv. 2 OAMal, in virt del quale l'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie assume il costo dei trattamenti effettuati all'estero in caso d'urgenza (anche nei cosiddetti Stati terzi), pertanto applicabile nel caso concreto, nel quale la richiedente si sottoposta a un trattamento medico a Dubai (consid. 10.2).

contenu

document entier
regeste: allemand français italien

références

Article: art. 36 cpv. 2 OAMal, Art. 18 LAMal, art. 19 e 22 OAMal, Art. 23-30 del suite...