Avis important:
Les versions anciennes du navigateur Netscape affichent cette page sans éléments graphiques. La page conserve cependant sa fonctionnalité. Si vous utilisez fréquemment cette page, nous vous recommandons l'installation d'un navigateur plus récent.
Retour Ó la page d'accueil Imprimer
Ecriture agrandie
 

Regesto

Art. 28 cpv. 2 LAI: Riduzione dei salari statistici.
- Ai fini della determinazione del reddito da invalido fa stato in primo luogo la situazione professionale e salariale concreta dell'interessato. Qualora difettino indicazioni economiche effettive, possono, conformemente alla giurisprudenza, essere ritenuti i dati forniti dalle statistiche salariali.
- La questione di sapere se e in quale misura al caso i salari fondati su dati statistici debbano essere ridotti dipende dall'insieme delle circostanze personali e professionali del caso concreto (limitazione addebitabile al danno alla salute, etÓ, anni di servizio, nazionalitÓ e tipo di permesso di dimora, grado di occupazione), criteri questi che l'amministrazione Ŕ tenuta a valutare globalmente. Una deduzione globale del 25% dal salario statistico permette di tener conto delle varie particolaritÓ suscettibili di influire sul reddito del lavoro.
- Chiamato a pronunciarsi sulla deduzione globale, la quale procede da un stima che l'amministrazione deve succintamente motivare, il giudice delle assicurazioni non pu˛ senza valido motivo sostituire il suo apprezzamento a quello degli organi dell'assicurazione.

contenu

document entier
regeste: allemand français italien

références

Article: Art. 28 cpv. 2 LAI