Avviso importante:
Le versioni vecchie di Netscape non sono in grado di mostrare i grafici. La funzionalità della pagina web è comunque garantita. Se volesse utilizzare frequentemente questa pagina, le raccomandiamo di installare un browser aggiornato.
Ritorno alla pagina principale Stampare
Scrittura aggrandita
 

Regesto

Convenzione di Ginevra per l'esecuzione delle sentenze arbitrali estere, del 26 gennaio 1927. Trattato di commercio tra la Svizzera e la Jugoslavia, del 27 settembre 1948. Riserva dell'ordine pubblico dello Stato in che è chiesta l'esecuzione.
1. Il fatto che una sentenza arbitrale estera non sia munita dell'indicazione dei rimedi giuridici o ne contenga una incompleta, senza la menzione dei rimedi straordinari, non contrasta con l'ordine pubblico svizzero. Neppure l'esclusione di qualsiasi possibilità di ricorso nello Stato in cui la sentenza arbitrale è stata pronunciata può impedire l'esecuzione di quest'ultima (consid. 3a).
2. Eccezione con cui è invocata la violazione del principio della buona fede e del diritto di essere sentito nella procedura arbitrale estera (consid. 3b).
3. Deroga alla natura cassatoria del ricorso di diritto pubblico (consid. 4).